Benvenuto!

Mi chiamo Astra e sarò la tua guida. Accedi al tuo profilo personale per sfruttare a pieno tutte le funzionalità del portale.
oppure accedi con email e password

Sei un nuovo utente?
scopri i vantaggi dell'iscrizione, oppure
ma se proprio non puoi aspettare vai alla ricarica veloce

Un attimo di pazienza

Sto trasferendo i tuoi dati al server centrale

Oh No!

Qualcosa è andato storto, siamo mortificati.

Recupera password!

Inserisci nel form in basso la tua email o il tuo nome utente
Ti invieremo un email con le istruzioni per cambiare la tua password.

Ops!


puoi sempre accedere con facebook

Un attimo di pazienza

Sto trasferendo i tuoi dati al server centrale

Oh No!

Qualcosa è andato storto, siamo mortificati.

Registrazione

Compila i campi seguenti

Ops!

Ops!

Ops!

Data e ora di nascita
Ti chiediamo di inserire la tua data di nascita per poter calcolare in modo automatico il tuo segno zodiacale
:

Ops!

Luogo di nascita
Il luogo di nascita ci aiuta, tra le altre cose, a calcolare in manira più precisa il tuo ascendente.

Ops!

Se hai già un account clicca qui oppure accedi con facebook

Caratteristiche principali

  • IV° casa
  • Elemento: Acqua
  • Pianeta: Luna
  • Polarità: Cardinale
  • Colore: Bianco

Il nato in Cancro

14670 visualizzazioni

Segno femminile, d’Acqua, cardinale.
Domicilio della Luna, Esilio di Saturno.
Esaltazione di Giove, Caduta di Marte.

Segno dell’estate incipiente, della maturazione dei frutti, ha un simbolo grafico  che ricorda il Tao, oppure due cellule vitali che ruotano a sottolineare il principio di fecondazione insito nel segno. L’animaletto che compare spesso nell’immagine con cui é raffigurato il segno, è il granchio, ben protetto dalla sua corazza, immagine che richiama il principio di difesa e conservazione della vita.

Nel ciclo evolutivo dell’uomo rappresenta il riconoscimento delle proprie radici, del mondo delle origini. Come processo psichico è la gestazione, l’assimilazione, la vita emotiva.

Pianeta governatore e mitologia

La Luna, principio femminile e materno per eccellenza. Con le sue fasi la Luna sottintende ogni processo di crescita, ogni trasformazione ed è anche simbolo di mutevolezza, di mistero, di dipendenza dal principio solare, maschile, in quanto illuminata dal sole ma anche di complementarità con esso.

Ritroviamo anche nel Cancro tutti i miti legati alla Grande Madre, nei suoi attributi femminili, nella sua potenza fecondatrice, preposta a trasmettere la vita. Tutte le personificazioni della Dea Madre sono associate alla Luna nelle iconografie più antiche. Nel mondo greco compare Artemide, la dea vergine che di notte diventa l’inquietante Selene e si presenta anche come la temibile Ecate, dea degli Inferi.

Personalità

Non è una personalità facilmente definibile quella cancerina, data la natura introversa del segno, sempre sulle difensive nei confronti del mondo esterno e non priva di una certa enigmaticità. Apparentemente flemmatici e poco inclini a manifestare le loro emozioni, non permettono facilmente intrusioni nella loro privatissima sfera personale e tendono a frenare le loro reazioni più spontanee. Ma come mostra il simbolo del loro segno, il granchio, hanno un nucleo tenero da proteggere, che è la loro sensibilità e la delicatezza d’animo. Basta un nulla a ferirli ed essendo poi molto suscettibili e impressionabili, faticano a riprendere una fluidità di rapporti e di situazioni se risentono di qualche elemento di disturbo anche impercettibile. Non sono dotati di grande capacità di adattamento ma la loro comprensione e la generosità di cuore consentono di superare le inevitabili incompatibilità a cui li espone il loro temperamento. Provano simpatie e avversioni molto viscerali, raramente modificabili. Emotivamente vulnerabili dunque, hanno un grande bisogno di sicurezza e di punti fermi nella vita che individuano soprattutto negli affetti. Si staccano a fatica da una condizione di vita, da rapporti ed esperienze ormai esauriti. Nulla spaventa di più i cancerini quanto l’incognita del futuro o la precarietà delle situazioni. E si staccano ancor più a fatica dal loro ambiente d’origine, dai legami familiari e da quelle loro radici a cui tornano sempre col ricordo. Un loro punto di forza è l’istinto: guidati dalle antenne vibranti della loro sensibilità difficilmente sbagliano una scelta o un giudizio. Altri pregi sono la tenacia e la forza di concentrazione. Sono comunque dei sognatori, portati a isolarsi nel loro mondo di fantasia, soprattutto quando sono un po’ malinconici o innamorati. Ma solo coltivando questa loro vita segreta ritrovano il loro equilibrio, spesso aggredito dalla durezza della realtà.

L'uomo cancro

Il tipo appartenente a questo segno d’Acqua è l’uomo conservatore, fondamentalmente tranquillo, amante della casa e della famiglia, piuttosto diffidente ad allargare la sua cerchia di conoscenze o il suo campo di esperienze. Ma esiste anche il cancro errabondo e inquieto come la Luna, sua governatrice, che alimenta le sue fantasie e lo spinge a inseguire traguardi spesso irraggiungibili, amori che gli sfuggono o successi che non lo soddisfano mai pienamente. Tutti i cancerini però hanno in comune l’attaccamento al passato, alle tradizioni di famiglia, agli amici d’infanzia e in qualsiasi frangente della vita trovano un solido ancoraggio nei loro affetti.

Nella vita professionale il Cancro è un ambizioso che sceglie però strumenti d’affermazione più congeniali alla sua natura, non ha infatti il mordente dell’aggressività per gettarsi con sicurezza nelle competizioni più decisive. Ma può contare sul senso di responsabilità, sul rispetto per gli altri e sulla sua incredibile resistenza nell’applicarsi al lavoro. Vive male i contrasti ed essendo quanto mai umorale e suscettibile è pronto a rilevare ogni mancanza nei suoi confronti, senza però permettersi l’aperta protesta. Nella vita affettiva è apparentemente malleabile, sensibile alle esigenze della partner, romantico e molto fedele, ma, molto legato agli schemi familiari, esige un' attenzione costante, considera tutti gli impegni e gli interessi di lei come una sottrazione di cure a lui rivolte. Dominato dall’emotività e dagli umori variabili può vivere a volte come drammi le piccole contrarietà quotidiane e sentirsi disorientato da ogni minima variazione nel ménage. In compenso è un uomo su cui si può sempre fare affidamento, un marito affettuoso e un padre tenerissimo, anche se molto apprensivo.

La donna cancro

E’ una delle donne più femminili dello Zodiaco, sensibilissima e dalla sensualità carezzevole e avvolgente. Romantica e sognatrice, imposta la sua vita sulle realizzazioni affettive e anche se sceglie una carriera che valorizzi le sue doti di intuizione e di umanità i sentimenti sono sempre al centro del suo mondo. E’ portata a svolgere attività nell’ambito sociale e soprattutto a contatto con i bambini, poiché il suo senso materno le rende molto congeniale l’educazione e la cura dei piccoli. La famiglia è il suo terreno naturale di espansione, al punto da sacrificare, se necessario, le sue aspirazioni personali. Non è particolarmente attratta dalla vita mondana, ma si costruisce una rete solidissima di amicizie nelle quali prodiga tutta la sua capacità di dedizione e di sostegno affettivo e da cui si aspetta tutta la protezione che le necessita. E’ infatti una donna che ama creare un "nido" intorno a sé, in cui scambiare tenerezza e calore. Le sue armi di seduzione non sono certo sofisticate o segrete: la sua grazia indifesa e la sua dolcezza sono un potente richiamo per il sesso opposto. Ma anche se ha conquistato stabilmente l’uomo dei suoi sogni, la donna Cancro vorrà sempre sentirsi rassicurata e circondata di mille attenzioni. E’ facile poi che cada in quegli eccessi di emotività e di sentimentalismo a cui la predispone la sua natura "lunare", disorientando il partner con i suoi improvvisi mutamenti d’umore, le sue irragionevoli ostinazioni, le sue chiusure ingiustificate. Ma dietro la sua fragilità, la sua vulnerabilità affettiva, la donna Cancro nasconde la sua vera forza, che è proprio il potere femminile, quello che le consente di esercitare un controllo totale sul marito e sui figli. Ovviamente il suo limite è la tendenza a soffocare, sia pur per amore, coloro che le vivono accanto, soprattutto i figli.

Il bambino cancro

Dotato di ricca immaginazione. Di sentimenti delicati e di una sensibilità profonda, è un bambino da trattare con cautela. Ha bisogno di sicurezza e protezione ed essendo un po’ timido tende a rifugiarsi sempre tra le braccia amorevoli dei genitori, da cui gli riesce difficile staccarsi. E’ bene però spronarlo ad affrontare le situazioni e aprirsi al contatto con i coetanei, che avvicina spesso con esitazione e tenendosi sulle difensive. Ma una volta tranquillizzato dall’affetto dei compagni, stabilisce rapporti che, nati sui banchi di scuola, potranno poi durare anche tutta la vita. Spesso è necessario consolarlo dalle delusioni che la vita di gruppo gli riserva o sollevarlo dalle crisi che gli procura la severità di un insegnante o la difficoltà di un compito. E’ molto importante, perché possa crescere sereno e senza problemi di insicurezza, creargli intorno un’atmosfera rassicurante e sottolineare ogni suo piccolo successo, perché possa acquistare fiducia nelle sue capacità. Nono bisogna però assecondare troppo le sue richieste continue di affetto, specie da parte materna: il piccolo Cancro ha un’adorazione per la madre ma se è superprotetto e coccolato la sua natura psicologica e affettiva procede a rilento. Perché possa rendere più produttivo lo studio bisogna poi arginare la sua immaginazione, dirigerlo invece verso una logica più rigorosa. Gli sono aperte, anzi spalancate, tutte le strade che richiedono capacità creative, intuito e sensibilità artistica.

La salute

Il Cancro governa nella tradizionale anatomia zodiacale lo stomaco e l’apparato digerente. Essendo particolarmente emotivi, i nati del segno sono soggetti a disturbi causati dallo stress e che hanno chiara matrice psicosomatica tra questi figurano: ulcera e gastriti in primo luogo. Per loro è molto salutare un’alimentazione equilibrata e semplice, uno stile di vita regolare e una serena vita di relazione, dato che il loro organismo reagisce negativamente a ogni minimo fattore di disturbo presente nell’ambiente esterno. Il sonno li ricarica in profondità e li rigenera soprattutto dal dispendio di energia psichica. Nelle donne possono verificarsi disturbi agli organi femminili e durante la gravidanza.

I rapporti

L’intesa nasce facilmente con Scorpione e Pesci, per via della affinità di temperamento e di sensibilità. Notevoli invece le divergenze con l’Ariete, la Bilancia, l’Acquario troppo estroversi per il riservato e suscettibile Cancro. Anche con il Sagittario ci sono parecchi elementi di contrasto: il Cancro intimista e possessivo vive male l’esigenza di libertà e di contatti del segno di Fuoco. Possibile complementarità con Leone e Gemelli. Molto costruttivo il rapporto con il Toro, e la Vergine, che danno solidità all’insicuro Cancro e fortissima l’attrazione con il Capricorno, anche se possono insorgere difficoltà ad amalgamarsi.

 

 

Altre caratteristiche del segno Cancro
Numeri fortunati 7,18,25,3443,53,61
Pietra preziosa
Giorno fortunato Lunedi, Giovedi
Mesi favorevoli Maggio, Marzo, Giugno, Agosto
Mesi sfavorevoli Febbraio, Luglio, Settembre , Dicembre
Segni compatibili Scorpione, Pesci, Toro, Vergine
Segni incompatibili Ariete, Leone, Sagittario, Vergine
Qualità Premuroso, affettuoso,casalingo
Debolezze Temperamento, appiccicoso
Professioni favorevoli Casalingo, albergatore,produzione incatena aspetti creativi
Segno energetico Yin
Personaggi famosi Lionel Messi, Malala Yousafzai, Michael Phelps, Tom Hanks, Nathaniel Howthorne,

Condividi questo articolo:

Facebook Twitter Email