Benvenuto!

Mi chiamo Astra e sarò la tua guida. Accedi al tuo profilo personale per sfruttare a pieno tutte le funzionalità del portale.
oppure accedi con email e password

Sei un nuovo utente?
scopri i vantaggi dell'iscrizione, oppure
ma se proprio non puoi aspettare vai alla ricarica veloce

Un attimo di pazienza

Sto trasferendo i tuoi dati al server centrale

Oh No!

Qualcosa è andato storto, siamo mortificati.

Recupera password!

Inserisci nel form in basso la tua email o il tuo nome utente
Ti invieremo un email con le istruzioni per cambiare la tua password.

Ops!


puoi sempre accedere con facebook

Un attimo di pazienza

Sto trasferendo i tuoi dati al server centrale

Oh No!

Qualcosa è andato storto, siamo mortificati.

Registrazione

Compila i campi seguenti

Ops!

Ops!

Ops!

Data e ora di nascita
Ti chiediamo di inserire la tua data di nascita per poter calcolare in modo automatico il tuo segno zodiacale
:

Ops!

Luogo di nascita
Il luogo di nascita ci aiuta, tra le altre cose, a calcolare in manira più precisa il tuo ascendente.

Ops!

Se hai già un account clicca qui oppure accedi con facebook

Samuele Cason

Quando il sole diventa Nero

739 visualizzazioni

L'eclissi di sole appena avvenuta in Leone è un fenomeno interessante per la posizione in cui ha preso luogo, appunto nel Leone il quale pianeta natale è appunto il Sole.

Alcuni di noi hanno avvertito questo passaggio astronomico in modi strani. Fiato corto, stomaco sotto sopra così come tutto il resto del tratto digestivo. Le relazioni hanno preso una strana “piega”, nella maggior parte dei casi una “buona piega” data la presenza di Urano in congiunzione con Luna e Sole.

Come dobbiamo comportarci?

Lasciate che la sorpresa di questo momento affondi, siate attivi e rimanete in movimento. Mercurio è retrogrado e offusca i nostri pensieri. Il fatto che il Sole si sia “perso” non aiuta il nostro senso di razionalità ed il nostro buon senso. Le emozioni faranno da padrone e il richiamo del nostro cuore sarà troppo forte per essere ignorato. Un nuovo amore potrebbe nascere in questa condizione ma potrebbe essere privato di gioia e divertimento se lo si guarda proiettato nel futuro.

La connessione con il vostro cuore sarà predominante, perciò tenete a mente questa energia quando incontrerete persone o prenderete decisioni. Se siete persone felici e siete rimaste sempre in connessione con il bambino che è dentro di voi non avrete nulla da temere, nuovi contatti sociali coloreranno la vostra vita e possibili amori nasceranno dalle tenebre dei tempi passati. Questo è un momento perfetto per mettersi in connessione con la propria anima e spegnere completamente il proprio “ego”.

L'amore Divino diventa ovvio e ci eleva tutti su un gradino superiore nella nostra scala evolutiva.

La vicinanza ci curerà

Se vi sentite persi, soli e tutto sembra “rotto” nella vostra vita, concedetevi del tempo per voi stessi, per piangere a dirotto e nella sicurezza della vostra casa con coloro che sentite più intimi. Il disappunto delle battaglie perse sarà più facile da smaltire se vi concentrerete su ciò che avete ottenuto e costruito nella vostra vita. Concetratevi sulle vostre radici, I vostri sentimenti, il vostro cuore e lasciate per il momento il coraggio e nuove conquiste per altri tempi. Affidatevi ai vostri sensi e alle connessioni che avete con le persone più care incrementando queste relazioni ad un livello più profondo.

Il messagio.

Nessuno parla dal profondo della propria anima, comunemente, e nessun messaggio dovrebbe essere preso troppo sul serio lasciando il vostro ego intatto. Voi avete il potere di fare decidere e sentirvi vittoriosi ma solo se siete sul sentiero del vostro cuore seguendo la “missione” che vi eravate prefissati.

Se ciò non rispecchia il vostro sentimento prendete un momento per capire che siete sul pianeta “terra” e individuate le cose che vi rendono felici e liberano il vostro ego da falsi sensi di colpa.

Crescete e sorpassate i vostri predecessori, siate orgogliosi di voi stessi e brillate dal vostro interno anche se non è ovvio per molti.

Condividi questo articolo:

Facebook Twitter Email