Benvenuto!

Mi chiamo Astra e sarò la tua guida. Accedi al tuo profilo personale per sfruttare a pieno tutte le funzionalità del portale.
oppure accedi con email e password

Sei un nuovo utente?
scopri i vantaggi dell'iscrizione, oppure
ma se proprio non puoi aspettare vai alla ricarica veloce

Un attimo di pazienza

Sto trasferendo i tuoi dati al server centrale

Oh No!

Qualcosa è andato storto, siamo mortificati.

Recupera password!

Inserisci nel form in basso la tua email o il tuo nome utente
Ti invieremo un email con le istruzioni per cambiare la tua password.

Ops!


puoi sempre accedere con facebook

Un attimo di pazienza

Sto trasferendo i tuoi dati al server centrale

Oh No!

Qualcosa è andato storto, siamo mortificati.

Registrazione

Compila i campi seguenti

Ops!

Ops!

Ops!

Data e ora di nascita
Ti chiediamo di inserire la tua data di nascita per poter calcolare in modo automatico il tuo segno zodiacale
:

Ops!

Luogo di nascita
Il luogo di nascita ci aiuta, tra le altre cose, a calcolare in manira più precisa il tuo ascendente.

Ops!

Se hai già un account clicca qui oppure accedi con facebook

Astrocartomanti

La carta de IL GIUDIZIO - 20

557 visualizzazioni

E’ tempo di rinascere, di celebrare la vita rinnovata che ti riempie il cuore in questo momento. E’ tempo di ascoltare il "richiamo della foresta", dell’infinito, dell’ignoto.Ora capisci che la tua liberazione non può essere una faccenda privata, che la tua rinascita è la rinascita di tutti. E’ il momento giusto per lavorare su di te insieme con gli altri, per unirti a un gruppo, per imparare a guarire. Non è tempo di stare in silenzio. Se hai udito la buona novella, diffondila. Se hai una canzone nel cuore, dalle ali. Se hai visto la verità, è il momento di esprimerla. 

Spiegazione della carta

E’ il momento di fare il passo decisivo, di trascendere le limitazioni, di buttare giù i muri che ancora ci separano dal tutto. L’angelo del risveglio suona la sua tromba a tutta forza; l’ora della resurrezione è arrivata! 

La croce sulla bandiera sta li a ricordarci che è stata necessaria una crocifissione per permetterci di celebrare la resurrezione. Senza passare per la Morte e la Torre non avremmo trovato la vita eterna, ciò che non muore mai. 

Il Giudizio è la ventesima carta dei tarocchi ed è conosciuta anche come L'Angelo. L'angelo dalle grandi ali dorate che suona la tromba avvolto in una nube azzurrina è probabilmente l'arcangelo Michele, messaggero, giudice e guida di anime.

La carta ci fa venire in mente la tromba del Giudizio Finale e quelle degli angeli dell'Apocalisse il cui suono annuncia l'apertura dei sette sigilli e la rivelazione di tutti i misteri, oltre alle inespugnabili mura di Gerico che furono abbattute dal soffio delle trombe.
Il fondo d'oro della piscina lunare, reso manifesto dal Sole, si trasforma qui in una tomba che fa rinascere a nuova vita. La croce sullo stendardo dell’angelo indica l'avvenuta unione degli opposti e annuncia la ricomposizione in unità del quaternario degli elementi che nella carta successiva, il Mondo, si dispiegherà completamente realizzandosi. Tutto, nella carta, fa pensare alla vittoria dello spirito sulla materia, annunciata con lo squillo della tromba. Attraverso la sintesi dei contrari, il maschio e la femmina, il fisso e il mutevole, rispettivamente simboleggiati dall'uomo e dalla donna, fuoriuscenti dalla tomba, nasce l'essere spirituale trasmutato: il bambino alchemico in mezzo a loro, cui entrambi guardano assorti in preghiera.

Di ottimo auspicio sia nei consulti che nella meditazione. Indica guarigione, evoluzione emotiva e spirituale, ottime notizie in arrivo. In significato più dettagliato indica qualcosa che era fermo da tempo che trova una soluzione, positiva o negativa

Carta al dritto

Come il giudizio divino si annuncia rapido ed improvviso, questa carta rimanda all’inatteso e all’imprevisto, un qualcosa che si manifesta a prescindere dalla volontà o dagli sforzi del consultante. Indica, quindi, piacevoli sorprese ed eventi positivi: un successo, una conquista, oppure un completo rinnovamento dopo una crisi. Si profila, quindi, una svolta decisiva nella vita del consultante in relazione all'amore, al lavoro, al denaro. Il Giudizio indica spesso una notizia inaspettata: una lettera, una telefonata. Il Giudizio rimanda, infine, al nascere di un desiderio, di una vocazione, a una chiamata di qualsiasi genere. Si tratterà, naturalmente, di piacevoli sorprese e di eventi positivi, favorevoli alla domanda, soprattutto quando la carta compare accompagnata da arcani benevoli.

Indica un cambiamento con evoluzione, anche in rapporto all’attività affettiva il cambiamento non è mai quantitativo ma qualitativo. Notizie ed eventi inattesi, che si manifestano a prescindere dalla volontà cosciente del soggetto. Risalgono alla luce progetti creduti ormai sepolti. Cambiamento molto positivo da una situazione di dipendenza ad una indipendente. Trasformazione a tutti i livelli ed ampliamento di visuale. Entusiasmo, rinascita, miglioramento, crescita. Ispirazione artistica. Ispirazione spirituale. Profetismo, senso mistico.

Dal punto di vista affettivo significa un nuovo amore, un colpo di fulmine, una svolta decisiva nel rapporto o una sua trasformazione, un cambiamento inatteso di partner. Partenza o ritorno improvviso di una persona cara, reincontri, amicizie fraterne. 

Dal punto di vista professionale indica una svolta nel lavoro o negli studi. Talento artistico e letterario da mettere a frutto, riscoperta di antichi progetti ritenuti sepolti. Tutto ciò che è nuovo o insolito.Frequenti viaggi aerei per motivi di lavoro.

Può rappresentare anche un individuo severo ed impaziente, brusco ma stimolante, magnetico, eccentrico, libero da pregiudizi. Puo essere abbinata ad un astronauta, un tecnico, un giornalista radiotelevisivo, un creatore di moda, un aviatore, un professionista free lance....... ...... .......

Carta al rovescio

Quando il Giudizio appare capovolto la risposta alla domanda formulata dal consultante è negativa.
La trasformazione annunciata dalla carta diritta si traduce, quando è capovolta, in una difficoltà di rinnovamento e nel rifiuto di una verità lampante. Il cambiamento, infatti, può essere imposto e non desiderato. Indica che situazioni ormai ritenute concluse vanno rimesse in discussione; è necessario assumersi le proprie responsabilità; si tende a continuare a rinviare decisioni che vanno prese o ad ostinarsi su posizioni errate. Nei casi di eccesso, tende a sopravvalutarsi ed ad affrontare gli eventi troppo di petto, con uno spirito esaltato e incoscente che lo mette in condizione di commettere o subire soprusi. Può indicare l’arrivo di brutte notizie o sgradevoli sorprese. Determina mancanza di energia o di desiderio evolutivo. Incapacità di sopportare un cambiamento troppo totalizzante. Ancoramento a dei valori materialistici in contrasto alle spinte interiori. Resistenza psicologica deresponsabilizzante verso tutti i cambiamenti. Mediocrità, inazione, stasi. Tendenza alla sopravalutazione specialmente mentale. Incontenibile desiderio di trascendenza forzata. Incapacità di vivere la parte materiale, contrapponendola e definendola eccessivamente rispetto a quella spirituale. Cambiamenti imposti e non appropriati, sobillatori, plagiatori.
 

Dal punto di vista affettivo indica una crisi nell’ambito della coppia, la perdita di un affetto, divorzio, falsi amici. 

Dal punto di vista professionale indica grossi problemi e delusioni nell’ambito lavorativo, litigi e imbrogli, cause sospese, agitazioni sindacali.

Può rappresentare anche una persona materialista oppure esaltata, falsa, imbrogliona e sobillatrice.

Parole Chiavi 

La chiamata al risveglio

Rinascita, risurrezione

Un'esperienza che ti eleva al supremo

Riunione con l'assoluto




 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo articolo:

Facebook Twitter Email